PARTECIPAZIONE - Facciamo Banca Etica

Notizie

06 Luglio 2021

La consultazione sui documenti che regolano la partecipazione delle persone socie

Si è conclusa la fase di consultazione delle persone socie sulla modifica del Patto Associativo e del Regolamento dei Portatori di Valore

La consultazione sui documenti che regolano la partecipazione delle persone socie

La consultazione era un passaggio necessario per allineare i documenti vigenti alla complessità di un progetto in continua evoluzione quale è quello di Banca Etica, sollecitato dalle sfide dei nuovi modelli di partecipazione e dalle trasformazione sociali.

E’ stato un lungo percorso partito dal “Cantiere Partecipazione” nel 2017, ricco di incontri sia istituzionali sia territoriali, di confronto con i GIT e con la base sociale.

Da marzo a maggio 2021 sulla proposta di modifica del Patto e del Regolamento è stata avviata un’ampia consultazione aperta ai componenti dei GIT, ai Portatori di Valore e alle persone socie tramite il sito Partecipazione.

La consultazione ha prodotto 34 contributi totali, di cui 6 sono il frutto del posizionamento dei coordinamenti di area, che hanno fatto sintesi anche dei contributi dei diversi git.

Le questioni che hanno maggiormente animato il dibattito sono:

- la durata dei mandati dei componenti e delle persone coordinatrici del GIT, 
- la composizione numerica e i criteri di costituzione del GIT,
- la figura del/la Referente di area.

Il documento finale recupera il senso delle sollecitazioni ricevute e le inserisce nel quadro più ampio della proposta mantenendo la coerenza con gli obiettivi della modifica.

Le principali modifiche accolte nel documento sono:

- estendibilità a 3 mandati per componenti git nei territori poco popolati di persone socie
- estendibilità a 3 mandati per la persona coordinatrice in caso di impossibilità di ricambio
- reintroduzione del numero massimo di 11 componenti per git

- migliore definizione di funzioni e compiti della persona referente di area

La bozza definitiva sarà approvata in cda nella seduta del 20 luglio e sarà poi oggetto di votazione nell’assemblea straordinaria.

Il documento è stato presentato alla comunità delle socie e dei soci attivi il 24 giugno. E’ possibile vedere la registrazione del webinar qui.

A questo link è possibile consultare tutti i contributi alla discussione ricevuti