PARTECIPAZIONE - Facciamo Banca Etica

Notizie

04 Gennaio 2019

Il valore di Banca Etica

Chi sono e cosa fanno i Portatori di Valore

Il valore di Banca Etica

Importanti attori del processo di partecipazione di Banca Etica sono i Portatori di Valore.

Oggi scopriamo chi sono e cosa fanno attraverso le parole dei protagonisti.

Miguel Salinas, referente delle persone socie in Spagna ci spiega che quello del “portatore di valore è un concetto ideato dalla Banca per sottolineare come assieme alla semplice somma delle singole persone socie sia importante valorizzare anche il contributo di alcuni gruppi, che - in quanto soggetti collettivi - hanno cooperato per la nascita della Banca e continuano a sostenerne lo sviluppo e la crescita”.

La sua collega Maria Antonia Bartoli aggiunge che i PdV rappresentano  “la base sociale attiva e organizzata di cui si è dotata la Banca, le cui proposte vengono ascoltate dalla Direzione. Hanno, tra l’altro, il potere di proporre candidature per gli Organi Sociali della Banca”.

Come si compongono i gruppi di “Portatori di Valore di Banca Etica”?

Tra gli oltre 42.000 socie e soci sono riconosciute 7 categorie:

- il  Coordinamento delle Organizzazioni Socie di Riferimento, composto in Italia da Acli, Agesci, Arci, Aiab, Caritas Italiana, Cgm (Consorzio Gino Mattarelli), Cisl Monza Brianza Lecco, Cisl First, Cooperazione Terzo Mondo (CTM Altromercato), Emmaus, Fiare, Gruppo Abele, Legacoop Coopfond, Legambiente, Libera, Mag 2 Milano, Mag Venezia, Mani Tese, Overseas e in Spagna dalle associazioni territoriali delle entità socie di REFAS (Rete di Finanza Alternativa e Solidale) e REAS  (Rete di Reti di Economia Alternativa e Solidale);

- le 5 aree territoriali ossia i coordinamenti di soci e socie rappresentativi di aree geografiche, che fanno riferimento a: Centro, Nord est, Nord ovest, Sud dell’Italia e alla Spagna;

- il coordinamento delle socie lavoratrici e  dei soci lavoratori del gruppo Banca Etica e delle Fondazioni  Culturali che fanno capo alla Banca.

Cosa fanno i Portatori di Valore ce lo spiegano i soci lavoratori affermando che si tratta di “portatori di un particolare punto di vista o di una tensione innovativa che deve incontrarsi e amalgamarsi con quella degli altri per riuscire a produrre un cambiamento nella realtà”.

Giuditta Peliti, referente delle persone socie del centro Italia, evidenzia che “sono portatori sia di un investimento economico sia di storie, ideali e valori nell’agire economico, sociale e personale”

In sintesi quindi i Portatori di Valore:

- partecipano alle scelte strategiche della Banca, contribuendo alla definizione del piano strategico;

- hanno un ruolo importante durante il processo elettorale nel confronto con la lista partecipata per la definizione del programma e l’individuazione delle persone che la compongono.

Al portatore di valore che fa’ capo ai soci di riferimento è inoltre affidata la cura della formazione di una lista di candidati al Collegio Sindacale, alle aree territoriali quella per il Comitato dei Probiviri.

Si tratta, per dirla con le parole di Maria Victoria de Diego, coordinatrice delle organizzazioni socie di riferimento spagnole, di un ruolo di “cittadinanza attiva che enfatizza il valore della collettività nei processi di trasformazione sociale”  

Concludiamo questa descrizione della nostra organizzazione delle persone socie, rinnovando l’augurio per un 2019  senza paura, ricco di pace, diritti, rispetto, libertà e grande partecipazione!