PARTECIPAZIONE - Facciamo Banca Etica

Notizie

23 Ottobre 2020

Bilancio 2019: la scelta sulle liberalità

La filantropia ai tempi della pandemia

Bilancio 2019: la scelta sulle liberalità

di Ferdinando Lenzini e Andrea Tracanzan

L'Assemblea dei soci e delle socie 2020, che a causa della pandemia da Covid-19 si è tenuta completamente online, ha deliberato, tra i vari punti all'ordine del giorno, il progetto di destinazione dell'utile dell'esercizio 2019.

Il nostro ultimo bilancio si è chiuso con un utile pari a 6.267.836 €, il più alto della storia  di Banca Etica, e l'Assemblea ha scelto di destinarlo come segue:

- 626.784 € a riserva legale (10% dell’utile di esercizio)
- 5.441.052 € a riserva statutaria 
- 200.000 € a liberalità.

Sulla quota di utile a liberalità l'Assemblea ha scelto di condizionare l'effettiva erogazione alla verifica della situazione di contesto in cui Banca Etica si sarebbe trovata ad operare alla data dell'1 ottobre 2020, seguendo l’apposita raccomandazione di Banca d'Italia che a luglio ha ulteriormente esteso questo termine all’1 gennaio 2021. 

Le raccomandazioni dell'Autorità di Vigilanza sono state recepite anche dal Consiglio di Amministrazione di Banca Etica con una specifica delibera lo scorso 13 ottobre 2020 che, in sintesi, stabilisce di posticipare il pagamento dei 200.000 euro destinati a liberalità, previsti dal progetto di destinazione dell'utile 2019, alla data del 1 gennaio 2021 a seguito di una puntuale verifica della situazione di contesto e compatibilmente con eventuali ulteriori indicazioni della Vigilanza.

L'efficacia della delibera dell'Assemblea dei Soci e delle Socie viene spostata nel tempo, una scelta di prudenza che questi tempi incerti ci impongono. 

Sarà nostra cura comunicarti i prossimi aggiornamenti.