PARTECIPAZIONE - Facciamo Banca Etica

Notizie

11 Gennaio 2018

Art. 22 (ex 23) - Rinnovo del Collegio Sindacale

Revisione del REGOLAMENTO ASSEMBLEARE DI BANCA POPOLARE ETICA
approvato dall’Assemblea ordinaria, 28 novembre 2015

Art. 22 (ex 23) - Rinnovo del Collegio Sindacale
1. La nomina del Collegio Sindacale avviene sulla base di liste di candidati con l'indicazione di coloro che ricopriranno la carica di sindaco effettivo e di sindaco supplente, nonché l'indicazione di chi ricoprirà la carica di Presidente del Collegio Sindacale. 1. [ibidem]
2. Ciascuna lista deve essere presentata da un numero non inferiore a 200 soci iscritti al libro soci al 31/12 dell’anno precedente all’assemblea di rinnovo cariche che documentino secondo le vigenti normative il loro diritto di intervenire e di votare all’Assemblea. Ciascuna lista dovrà rispettare i requisiti di genere stabiliti per il Consiglio. 2. [ibidem]
3. Possono presentare una lista di candidati sindaci i  referenti di area in modo congiunto, dopo aver consultato i coordinatori delle circoscrizioni.Possono inoltre essere avanzate singole autocandidature che dovranno essere presentate al Comitato  Elettorale per la successiva trasmissione al Consiglio di Amministrazione. Effettuata la verifica dei requisiti, quest’ultimo le inoltrerà ai referenti di area per la composizione finale della lista da presentare in assemblea. 3. Può presentare una lista di candidati sindaci il Coordinamento dei Soci di Riferimento.
Tutti i Portatori di Valore possono presentare al Coordinamento dei Soci di Riferimento candidature da inserire nella lista.Possono inoltre essere avanzate singole autocandidature che dovranno essere presentate al Consiglio di Amministrazione. Effettuata la verifica dei requisiti, quest’ultimo le inoltrerà  al Coordinamento dei Soci di Riferimento per la composizione finale della lista da presentare in assemblea.
4. Ogni lista dovrà contenere l’indicazione di chi ricoprirà la carica di Presidente del Collegio, dei sindaci effettivi e dei supplenti. Ogni lista dovrà essere composta da cinque nominativi. 4. [ibidem]
5. Ciascun Socio può concorrere a presentare una sola lista. In caso di inosservanza la sua sottoscrizione non viene computata per alcuna delle liste. 5. [ibidem]
6. Le liste dei candidati, sottoscritte da coloro che le presentano, vanno depositate presso la sede legale della Società entro il termine del 20 marzo dell'anno dell'elezione, corredate per ciascun soggetto designato:
- dal curriculum professionale;
- dai documenti attestanti i requisiti di onorabilità del candidato;
- dalla dichiarazione con la quale il candidato accetta la candidatura;
- dalla  dichiarazione  con  cui  il  candidato  attesta,  sotto  la  propria responsabilità, l’inesistenza di cause di ineleggibilità o di incompatibilità, nonché l’esistenza dei requisiti prescritti dalla legge 6o dallo Statuto per la carica.
- a tal fine si terrà conto che materie e settori di attività strettamente attinenti a quelli della Società sono quelli bancario, finanziario e assicurativo.
- dalla  dichiarazione  cui  il  candidato,  dicendosi  consapevole  delle responsabilità  giuridiche,  amministrative  e  sociali  legate  alla  carica  di Sindaco della Banca, si impegna, nel caso di sua elezione, a ricoprire la carica con impegno e rigore assicurando una presenza assidua ai consigli e ai  comitati  con  disponibilità  a  trasferte,  allegando  altresì  una  propria fotografia.
6. Le liste dei candidati, sottoscritte da coloro che le presentano, vanno depositate presso la sede legale della Società entro il termine del 20 marzo dell'anno dell'elezione, corredate per ciascun soggetto designato:
- dal curriculum professionale dal quale deve evincersi un’esperienza almeno triennale, maturata nello svolgimento del ruolo presso istituzioni finanziarie o in attività di insegnamento universitario;
- dai documenti attestanti i requisiti di onorabilità del candidato;
- dalla dichiarazione con la quale il candidato accetta la candidatura;
- dalla  dichiarazione  con  cui  il  candidato  attesta,  sotto  la  propria responsabilità, l’inesistenza di cause di ineleggibilità o di incompatibilità, nonché l’esistenza dei requisiti prescritti dalla legge 6o dallo Statuto per la carica.
- a tal fine si terrà conto che materie e settori di attività strettamente attinenti a quelli della Società sono quelli bancario, finanziario e assicurativo.
- dalla  dichiarazione  cui  il  candidato,  dicendosi  consapevole  delle responsabilità  giuridiche,  amministrative  e  sociali  legate  alla  carica  di Sindaco della Banca, si impegna, nel caso di sua elezione, a ricoprire la carica con impegno e rigore assicurando una presenza assidua ai consigli e ai  comitati  con  disponibilità  a  trasferte,  allegando  altresì  una  propria fotografia.
7. Le liste presentate senza l’osservanza delle modalità che precedono sono considerate come non presentate. Tuttavia la mancanza della documentazione relativa ai singoli candidati di una lista comporta soltanto l’esclusione dei candidati stessi e non incide sulla valida presentazione delle liste cui appartengono. 7. [ibidem]
8. Ogni candidato può essere inserito in una sola lista a pena di ineleggibilità. 8. [ibidem]
9. Non possono altresì essere eletti Sindaci e se eletti decadono dalla carica coloro che non siano in possesso dei requisiti prescritti o che siano componenti di organi amministrativi di altre Banche, salvo che si tratti di Società partecipate o di enti centrali di categoria. 9. [ibidem]
10. Ogni avente diritto al voto può votare una sola lista 10. [ibidem]