PARTECIPAZIONE - Facciamo Banca Etica

Notizie

11 Gennaio 2018

Art. 19 (ex 20) - Clausole di salvaguardia

Revisione del REGOLAMENTO ASSEMBLEARE DI BANCA POPOLARE ETICA
approvato dall’Assemblea ordinaria, 28 novembre 2015

Art. 19 (ex 20) - Clausole di salvaguardia
1. Nel caso in cui, entro il termine del 10 dicembre dell’anno precedente a quello nel quale si svolge l’assemblea elettiva, non fosse presentata alcuna lista P da parte di alcun Comitato Promotore, il Consiglio di Amministrazione provvederà a costituire egli stesso un Comitato Promotore e indicare un candidato Presidente in base all’esito di una consultazione con i rappresentanti dei Portatori di Valore ed in base ad una decisione assunta con il consenso di almeno 9 componenti del Consiglio di Amministrazione stesso. 1. Nel caso in cui, entro il termine del 20 dicembre dell’anno precedente a quello nel quale si svolge l’assemblea elettiva, non fosse presentata alcuna lista da parte di alcun Comitato Promotore, il Consiglio di Amministrazione provvederà a costituire egli stesso un Comitato Promotore e indicare un candidato Presidente in base all’esito di una consultazione con i rappresentanti dei Portatori di Valore.
2. Nel caso in cui, entro il termine del previsto all'articolo 22.14, non fosse presentato alcun Elenco di candidati/e ovvero sia presentato un elenco che non garantisca il rispetto del requisito di genere o di altri requisiti per la corretta formazione del nuovo Consiglio, competerà al Consiglio di Amministrazione in carica la predisposizione di un Elenco di candidati integrando o provvedendo integralmente alla sua costituzione, individuando liberamente i candidati e le candidate che assicurino il rispetto dei requisiti quali-quantitativi e di genere previsti. 2. Nel caso in cui, entro il termine del previsto all'articolo 21.11, non fosse presentato alcun Elenco di candidati/e ovvero sia presentato un elenco che non garantisca il rispetto del requisito di genere o di altri requisiti per la corretta formazione del nuovo Consiglio, competerà al Consiglio di Amministrazione in carica la predisposizione di un Elenco di candidati integrando o provvedendo integralmente alla sua costituzione, individuando liberamente i candidati e le candidate che assicurino il rispetto dei requisiti quali-quantitativi e di genere previsti.