PARTECIPAZIONE - Facciamo Banca Etica

Notizie

07 Dicembre 2017

Cantiere Git. A che punto siamo?

A settembre 2017 è partito il cantiere Git, una delle attività del team partecipazione previste dal Consiglio di Amministrazione delle Banca.

Cantiere Git. A che punto siamo?

Lo scorso 9 settembre, come abbiamo già raccontato, le persone rappresentanti di 9 Git campione si sono incontrate per progettare l’avvio del cantiere e per un confronto sui temi da seguire.

E’ stato deciso di introdurre elementi innovativi, nei contenuti e nel metodo, ad attività normalmente realizzate dalle nostre socie e dai nostri soci sui territori. L’obiettivo è realizzarle in maniera diversa, anche grazie al supporto della struttura operativa della Banca e dei consulenti che ci affiancano in questo percorso.

L’idea è quella di tracciare delle vie di riferimento, una specie di “se si fa così viene bene - perchè sperimentato nel Cantiere GIT”.
Queste le aree tematiche in cui si stanno cimentando i Git sperimentatori: 

GIT MODENA: partecipazione attraverso i social
GIT BARI BRINDISI: gestione assemblee territoriali
GIT SAVONA IMPERIA e GENOVA: giovani
GIT LUCCA MASSA CARRARA: reti locali
GIT TORINO e GIT MODENA: soci in rete
GIT GALIZIA SUD: accoglienza nuovi soci
GIT SICILIA SUD EST e GIT LAZIO: percorsi partecipati
GIT GALIZIA NORD e GIT RIMNI SAN MARINO: gemellaggio

Tutti i gruppi si sono riuniti almeno una volta con la persona referente di struttura per fissare gli obiettivi, iniziare la progettazione delle attività e definire le date di realizzazione.

Primi a partire saranno le socie e i soci del Git Lucca - Massa Carrara con un incontro di preparazione a dicembre, a seguire Bari - Brindisi con la programmazione dell’assemblea territoriale, tra marzo e aprile poi ci saranno gli scambi tra il Git italiano e quello spagnolo per concretizzare il gemellaggio. Le persone socie di Modena hanno cominciato a lavorare alla cura dei social finalizzato alla promozione dell’evento a supporto dei soci in rete, creando così il link tra i due gruppi in cui sono coinvolti.

Questi sono solo alcune delle attività che si stanno svolgendo sui territori, ma la realtà è più ricca, quindi a breve sulla piattaforma racconteremo dettagliatamente quello che sta accadendo in ciascun gruppo di lavoro.

Come sempre l’invito è: RESTIAMO CONNESSI!